Aikido Kashin Roma

Aikido Kashin Roma
Vai ai contenuti

Menu principale:












" IN REALTA' L'AIKIDO NON HA FORME NE SCHEMI PRESTABILITI. E' COME UN'ONDA DI ENERGIA INVISIBILE. TUTTAVIA TALE FENOMENO E' MOLTO DIFFICILE DA AFFERRARE PERCIO' UTILIZZIAMO FORME PROVVISORIE PER SPIEGARLO E METTERLO IN PRATICA "


Morihei Ueshiba
_________________




















CONSAPEVOLEZZA
PERCORSO
CAMBIAMENTO
______________

" Esistono solo due errori possibili nella vita: non cominciare e non portare a termine"






















IL TUO VIAGGIO INIZIA QUI

_________________________________________

”L’unico modo in cui posso davvero spiegare l’essenza dell’Aikido è quello di tracciare un quadrato, un cerchio e un triangolo”


Quadrato: La dimensione solida, il corpo, la materia, la durezza, la sostanza.  Ha una forma propria. E' il primo livello di lavoro, la base di partenza del processo Aikido.
Il quadrato rappresenta dunque la stabilità, la base del controllo applicato, le tecniche nella loro chiara costruzione formale dove angoli e linee di entrata vengono studiati con molta attenzione e cura.  E' il Ko-Tai, il corpo solido


Cerchio: E' la dimensione fluida della materia, il divenire, l’azione. Non ha forma ma si adatta al contenitore che la contiene. La tecnica studiata nella forma di base assume una esecuzione "flessibile" fino a diventare "liquida". Il cerchio simboleggia serenità ed armonizzazione, è la trasformazione che intercorre tra il solido ed il gassoso. In questa figura annoveriamo Ju-Tai, Ryu-Tai, Eki-Tai.


Triangolo: E' lo stato etereo della materia, la realizzazione, il divenuto. La forma nella quale la dualità si risolve attraverso il "terzo vertice". Con la punta verso l’alto rappresenta il fuoco, il cielo. Le tre punte simboleggiano: passato-presente-futuro e mente-corpo-spirito. La forma tecnica si supera dando origine ad intuizione, spontaneità, armonizzazione dell'energia. E' lo stato del Ki-Tai

AIKIDOJO KASHIN ROMA


Tra le scuole più prestigiose
_______________________________________________________________

Negli oltre 40 anni di percorso abbiamo contribuito alla diffusione dell'Aikido italiano e partendo da una realtà di quartiere attraverso una pratica di qualità, siamo stati proiettati pienamente nel panorama internazionale.
Siamo convinti che l’Aikido non sia solo un’Arte o una disciplina, ma una vera e propria pedagogia per far crescere persone che coltivino e diffondano una cultura di non violenza.
Certificazioni internazionali
_______________________________________________________________

La nostra scuola opera in autonomia tecnica, didattica ed organizzativa nel rispetto dei regolamenti UISP-ADO.
Gli associati conseguono gradi nazionali e attraverso apposite sessione d'esame,  gradi Aikikai di Tokyo.
Guida la scuola Roberto Martucci sensei, insegnante internazionale graduato da Endo Seishiro Shihan.
Il Dojo Kashin viene visitato frequentemente da shihan e sensei internazionali.
Ampio parcheggio auto
_______________________________________________________________

Da oltre dieci anni svolgiamo i nostri corsi presso la grande palestra dell'Istituto Scolastico Pio XII, sito a Roma in via Casilina 761.
A disposizione dei praticanti oltre 200 mq di tatami e 6 spogliatoi.
Siamo facilmente raggiungibili da tutta la città attraverso Metro C , bus o tram. Un grande parcheggio riservato permette a soci e visitatori di lasciare sempre la propria auto, in tutta comodità,  davanti l'ingresso del dojo.



CONTATTACI
Aikido Kashin Roma

via Casilina 761 - 00177 Roma

Tel: +39.339.73.12.008

Email: info@aikidokashin.it
Website: www.aikidoryu.it



  • facebook
  • skype
  • google+
  • twitter

DOVE SIAMO
Cookie Policy | Copyright © 2017 Aikido Kashin Roma
Torna ai contenuti | Torna al menu