Aikido Kashin Blog - Aikido Dojo Kashin Roma

Aikido Kashin Roma
d.t. Roberto Martucci sensei 6° Dan
Vai ai contenuti

Sentire il proprio cuore

Aikido Dojo Kashin Roma
Pubblicato da in Seminari · 14 Ottobre 2019
Tags: EndoAikidoRomaSeminarioStage
"Come sentite il vostro cuore?"
Questa domanda contiene l'insegnamento più importante del seminario romano di Endo Sensei appena concluso.
Possiamo praticare con  tutto l'impegno e la costanza possibili, ma se non ci fermiamo a  riflettere su questo diventeremo probabilmente belli da vedere, forse addirittura "efficaci", ma niente di più.
"Il vostro cuore è libero?"
Libero da cosa? Forse da tutte le nostre prefigurazioni, dal pretendere di "indovinare" l'altro.  Forse avere un cuore libero vuol dire porsi di  fronte all'altro senza aspettative o pregiudizi, dimenticare ciò che crediamo di sapere ed essere pronti ad accogliere con mente serena  qualsiasi cosa arrivi .
"Non giudicare", "ascolta", mi ripetono sempre i miei senpai.
Se il cuore è libero crollano le barriere costruite dalla mente.  Come mi attaccherà o reagirà uke? Quale movimento o tecnica metterà in atto tori ? Non importa, non più: il cuore è libero, pronto a vivere il  "qui e ora".
Scompare la rigidità, non perché siamo diventati di  colpo più bravi, ma perché il nostro stesso corpo percepisce che essa  non è più necessaria. Sì inizia a sentire il flusso del ki, ci si può  connettere con esso e liberare il nostro.
La libertà del cuore ha reso libero anche il corpo. Tutto diventa più naturale, più semplice ...
"Do not push, do not throw... extend ! Sooooo easy !"






Aikido Kashin Roma © 2019

Aikido Kashin Roma asd
via Casilina 761 - 00177 Roma


Tel: +39.339.73.12.008
Mail: info@aikidokashin.it
Torna ai contenuti